Ricette

Ricette

ZUPPETTA TAVOLARA

Difficoltà Media
Preparazione 15 minuti
Cottura 10 minuti
Dose per 4
Spesa Media
Chef Mauro Frau
 
INGREDIENTI
800 g di cozze
200 g di arselle
4 gamberoni medi
4 scampi medi
4 aragostelle medie
100 g di granchi freschi
3 spicchi di aglio
olio extravergine di oliva, salsa di pomodoro
prezzemolo, peperoncino
1 foglia di alloro
 
PREPARAZIONE
Pulire per bene tutti i frutti di mare. In un'ampia padella soffriggere velocemente l'aglio, aggiungere i frutti di mare con l'alloro e lasciar insaporire qualche minuto. Aggiungere la salsa di pomodoro, il peperoncino e il prezzemolo.
Servire con crostini di pane casereccio.
 
DA BERE...
Karagnany

ASTICE ALLA VERNACCIA

Un piatto imperdibile per le grandi occasioni. Tutto il sapore del mare esaltato dal gusto della vernaccia di Oristano.
 
INGREDIENTI
2 astici
3 bicchieri di vernaccia di Oristano
2 foglie di alloro
1 cipolla
1 limone
olio extravergine di oliva
sale
pepe
 
PREPARAZIONE
Immobilizzate gli astici ripiegando la coda lungo il ventre e legandoli con dello spago da cucina. Riempite d’acqua una pentola e versateci la vernaccia, la cipolla intera e le foglie di alloro. Quando l’acqua bolle immergete gli astici e fateli cuocere per circa venti minuti. Preparate una salsina con mezzo bicchiere d’olio, il succo del limone, un pizzico di sale e una macinata di pepe. Mescolate e tenete da parte. Posate gli astici su un tagliere, slegateli e con un coltello tagliateli a metà per il lungo, partendo dalla testa. Eliminate il filo interno e tagliate in pezzi non troppo piccoli. Condite con la salsina precedentemente mescolata e condite. Lasciate riposare in frigo qualche ora prima di servirle.

TAGLIATELLE NERE CON GAMBERI E ARSELLE

Difficoltà Media
Preparazione 10 minuti
Cottura 10 minuti
Dose per 4
Spesa Media
Categoria: Primi
Chef Mauro Frau
 
INGREDIENTI
400 g di tagliatelle nere
400 g di gamberi medi
300 g di arselle
3 spicchi di aglio
olio extravergine di oliva
salsa di pomodoro
rucola
alloro
 
PREPARAZIONE
Soffriggere velocemente l’aglio e aggiungere i gamberoni e le arselle con qualche foglia di alloro. Far rosolare pochi minuti e aggiungere la salsa di pomodoro. Tirare la salsa, e nel frattempo far cuocere la pasta. Scolare la pasta al dente e farla saltare in padella con il condimento. Servire con una manciata di rucola fresca.
 
DA BERE...
Karmis - Contini

DENTICE CON PATATE POMODORI E OLIVE

Il dentice è un pesce pregiato con carni prive di grassi e facilmente digeribile. In questa ricetta viene preparato in accompagnamento con patate pomodori e olive al profumo di Vermentino.
 
INGREDIENTI
1 dentice di circa 1,5 kg
1/4 di cipolla
3 patate di medie dimensioni
5 pomodorini
olive a piacere
1/2 bicchiere di vino Vermentino
rosmarino
1 spicchio di aglio
sale
olio extravergine di oliva
 
PREPARAZIONE
Lavate e pelate le patate, tagliandole a rondelle dello spessore di circa 2 mm. Disponetele sulla teglia. Pulite il dentice, eliminando le interiora e lavatelo in acqua corrente. Asciugate con un canovaccio e condite internamente con aglio e cipolla tritati finemente, il rosmarino e sale. Adagiate sul letto di patate e aggiungete i pomodorini tagliati a spicchi, la cipolla a rondelle e le olive. Salate e condite con l’olio. Aggiungete il vino e coprite con uno strato di carta stagnola. Infornate a 200° per circa mezz’ora. Scoprite e terminate la cottura dopo circa 10 minuti.

ARAGOSTA ALLA CALVISI

Difficoltà Media
Preparazione 40 minuti
Cottura 20 minuti
Dose per 4
Categoria: Secondi
Chef Mauro Frau
 
INGREDIENTI
1 aragosta da circa 1 Kg
sedano, carota, cipolla
alloro, aglio, arancia
pesca, mela, pomodoro
prezzemolo, limone, pompelmo
olio extravergine
sale, pepe
 
PREPARAZIONE
Bollire l'aragosta in acqua aromatizzata. Intanto tagliare a striscioline il sedano, la carota, la cipolla e il pomodoro. Tagliare a spicchi l'arancia, la mela, il limone e la pesca.
Quando l'aragosta sarà cotta, tagliarla a fettine e unirla a frutta e verdura, emulsionare con un cocktail di olio extravergine, succo di pesca, spremuta di arancia e di pompelmo. Servire quest'insalata molto fredda.
 
DA BERE...
Capichera

ARSELLE AL VERMENTINO

Le arselle dal gusto delicato di mare in questa ricetta leggermente piccante vengono abbinate al profumo di Vermentino
 
INGREDIENTI
600 g di arselle
2 spicchi di aglio
2 bicchieri di vino Vermentino
olio extravergine di oliva
1 peperoncino
sale
 
PREPARAZIONE
Lavate le arselle sotto l’acqua corrente spazzolandone il guscio con cura. Pulite l’aglio, tritatelo finemente e mettetelo in una padella con l’olio. Fate cuocere a fuoco medio per qualche minuto senza far prendere colore. Aggiungete il peperoncino fate cuocere per qualche minuto e unite le arselle. Versate il vino e cuocetele a fuoco vivace finché rilasciano l’acqua e si aprono. Filtrate il liquido di cottura e servite le arselle con il loro sughetto.

FETTUCCINE CON RICCI, ARSELLE E BOTTARGA

Le fettuccine con ricci, arselle e bottarga sono un tripudio di gusto da servire per stupire i vostri ospiti con il gusto del mare
 
INGREDIENTI
300 g di fettuccine
500 g di arselle
200 g polpa di ricci
olio extravergine d’oliva
bottarga di muggine grattugiata q.b.
prezzemolo q.b.
 
PREPARAZIONE
In una padella rosolate leggermente l’aglio nell’olio, unite le arselle e una volta aperte toglietele dal fuoco e filtrate il sughetto. Cuocete al dente in acqua salata la pasta, scolate e saltate in padella con il sughetto e le arselle, fino a che si amalgama bene. A fuoco spento aggiungete i ricci di mare. Impiattate e cospargete sopra ogni piatto la bottarga di muggine grattugiata e il prezzemolo tritato fresco.

FRAGOLE AGLI SCAMPI

Un eccezionale primo piatto ai profumi del mare. La fregola, pasta tradizionale di semola e acqua, ne raccoglie tutto il gusto per la gioia del palato.
 
INGREDIENTI
400 g di fregola
1 spicchio d’aglio
350 g di scampi
250 g di pomodori
fumetto di pesce
prezzemolo
sale
olio extravergine d’oliva
 
PREPARAZIONE
Lavate gli scampi e incidete la corazza per eliminare il budellino. Soffriggete l’olio in un tegame con l’aglio, aggiungete la fregola e fatela tostare. Aggiungete ora i pomodori tagliati a pezzi e fate cuocere per 5 minuti. E’ il momento di aggiungere gli scampi, e a poco a poco i 2 mestoli di fumetto di pesce (precedentemente preparato). Cuocere la fregola per 10 minuti e servire subito aggiungendo una manciata di prezzemolo fresco.

LINGUINE AGLI SCAMPI

Un primo eccezionale preparato con i prodotti freschissimi del nostro mare e l’esaltazione del suo aroma con l’ottimo vino vermentino di Gallura
 
INGREDIENTI
15 scampi
450 gr di lingiune
pomodorini
3 spicchi d’aglio
peperoncino
prezzemolo
1 bicchiere di vino bianco Vermentino di Gallura
olio extravergine di oliva
sale
 
PREPARAZIONE
Incidete gli scampi con un piccolo taglio sulla parte inferiore del pesce. Poi prendete una padella ampia irroratela di olio, mettete i vostri spicchi d’aglio e il peperoncino e fate riscaldare un pò l’olio. Buttate tutti gli scampi e fateli rosolare con un pò di vino bianco per qualche minuti a fuoco vivo. Girateli di tanto in tanto, versate il pomodoro tagliato a pezzetti, e fate cucinare a fuoco medio/basso. Salate e mettete abbondante prezzemolo. Nel frattempo cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela amalgamatela nel sugo degli scampi.

BUCATINI TERRA E MARE

Un gusto incredibile racchiuso in una ricetta dalla preparazione semplicissima che unisce il sapore delle melanzane e delle zucchine con il gusto del mare dei gamberi.
 
INGREDIENTI
350 g di bucatini
1 melanzana
1-2 zucchine verdi
150 g di gamberi
olio extravergine d’oliva
sale
pepe
 
PREPARAZIONE
Tagliatele le melanzane a cubetti. Spuntate le zucchine e tagliatele a cubetti. Imbiondite l’aglio in una padella con l’olio e il peperoncino, aggiungete le melanzane a cubetti e a metà cottura mettete anche le zucchine. Unite i gamberi, aggiustate di sale e continuate la cottura per altri 5 minuti, in modo che tutti gli ingredienti s’insaporiscono per bene. Spegnete e tenete da parte. Lessate la pasta scolatela unitela al condimento mescolate e servite ben calda.

CALAMARI RIPIENI AI FUNGHI

I calamari ripieni ai funghi sono un piatto dal gusto unico in questa versione con i funghi antunna (Pleurotus eryngii conosciuto in sardegna come “cardolinu de petza“)
 
INGREDIENTI
8 calamari
40 g di pangrattato
1 spicchio d’aglio
200 g di funghi
250 g di patate
100 g di pomodorini
prezzemolo
vino Vermentino
olio extravergine d’oliva
sale
 
PREPARAZIONE
Pulite i calamari eliminando la pelle e svuotando la sacca interna. Eliminate gli occhi e il becco dalle teste e tritatele. pulite i funghi con un canovaccio umido, tagliate i gambi e tritateli. affettate invece le cappelle. In un’ampia padella rosolate l’aglio con olio, aggiungete le teste dei calamari tritate e fate cuocere per circa 5 minuti. Aggiungete ora i gambi tritati dei funghi e il prezzemolo. fate rosolare pochi minuti e unite il pangrattato. Aggiustate di sale, cuocete per cinque minuti e spegnete la fiamma. Con il ripieno preparato farcite i calamari e chiudeteli con uno stecchino in modo che il ripieno non fuoriesca in cottura. Lavate le patate, sbucciatele e affettatele finemente. Sistematele su una teglia da forno rivestita di carta forno e unite le cappelle dei funghi affettate. salate e condite con un filo d’olio. Adagiate ora i calamari ripieni e irrorate con un filo d’olio. Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 10 minuti. Aggiungete ora i pomodorini e sfumate con il vino. Continuate la cottura per altri 15 minuti. Servite con il contorno profumato di patate, funghi e pomodori.

COZZE AL PROFUMO DI ALLORO

Una ricetta delicata al profumo di alloro che renderà indimenticabile questo piatto.
 
INGREDIENTI
1 kg di cozze
2 foglie di alloro
300 grammi di pomodorini
olio extravergine di oliva
2 spicchi di aglio
1/2 bicchiere di vino Vermentino
prezzemolo tritato
sale
 
PREPARAZIONE
Lavate accuratamente le cozze raschiando il guscio per eliminare le impurità ed eliminate il bisso. In un tegame capiente rosolate con l’olio uno spicchio di aglio. Unite le cozze, l’alloro e coprite con un coperchio. Mettete le cozze aperte in una ciotola e filtrate con un colino il liquido di cottura. Preparate ora il sugo: fate soffriggere in una padella uno spicchio d’aglio con l’olio e sfumate con il vino. Unite quindi i pomodorini tagliati a spicchi e versate il liquido di cottura tenuto da parte. Fate cuocere fino a che il sughetto non si sia ristretto. A fine cottura unite le cozze, regolate di sale e lasciate ancora qualche minuto, unite il prezzemolo tritato e servite.

ZUPPA DI PESCE

Da Castelsardo una specialità che racchiude tutto il gusto del mare al profumo di basilico
 
INGREDIENTI
1 kg di pesci da zuppa (pesce cappone, pesce sampietro, scorfano, gallinella, dentice, un’aragostella, due gamberi, due seppie)
200 g di cozze
200 g di arselle
400 g di pomodori
1 cipolla
prezzemolo
basilico
peperoncino
olio extravergine di oliva
sale
pane civraxiu
 
PREPARAZIONE
Squamate i pesci ed eliminate le interiora. Lavateli in acqua corrente e fateli asciugare. Pulite le cozze, raschiando via dalla conchiglia eventuali impurità ed eliminate il bisso. Lavate le cozze e le arselle sotto l’acqua corrente e fatele aprire a fuoco vivo in un tegame. A mano a mano che si aprono disponetele in una ciotola e filtrate il sughetto di cottura. Lavate le seppie sotto l’acqua corrente, eliminate l’osso e sfilate le interiora. Asportate il becco e tagliate con le forbici gli occhi. Sciacquatele e asciugatele. Fatele soffriggere in un tegame con un po’ di olio. In un tegame capiente fate soffriggere la cipolla e il prezzemolo tritati finemente. Aggiungete il peperoncino e unite il pesce cappone, lo scorfano e l’aragostella. Aggiungete ora le seppie e i pomodori tagliati a pezzetti. Unite ora il sughetto di cottura di cozze e arselle e circa un mezzo litro di acqua. Alzate la fiamma e fate cuocere per circa 15 minuti. Aggiungete ora il pesce sampietro, la gallinella e il dentice. salate e continuate la cottura per circa mezz’ora. Verso fine cottura aggiungete i gamberi e per ultime le cozze e le arselle con le foglie di basilico. Servite calda con l’aggiunta di qualche fetta di pane civraxiu abbrustolito.

TROFIE CON GRANCEOLA E POMODORINI

Le trofie raccolgono il gusto delicato della polpa pregiata della granceola regalando un piatto dal sapore unico.
 
INGREDIENTI
280 g di trofie
1 granceola di circa 700-800 g
100 g di pomodorini
1 spicchio di aglio
1 bicchiere di vino Vermentino
prezzemolo
olio extra vergine d’oliva
sale
 
PREPARAZIONE
Lessate la granceola per 20-30 minuti, sgocciolatela, staccate zampe e pinze, aprite il corpo facendo leva sotto gli occhi. In una ciotola raccogliete tutta la polpa e le uova. Quindi estraete con molta cura le parti carnose anche dalle zampe e dalle chele del granchio. Preparate il brodo: mettete le zampe, le chele e il carapace della granceola in una casseruola, aggiungete mezzo litro d’acqua e fate bollire per circa 20 minuti, ritirate, filtrate, regolate con parsimonia il sale. In un’ampia padella rosolate con l’olio lo spicchio di aglio, aggiungete i pomodorini e sfumate. Versate ora un bicchiere di brodo, aggiungete la polpa del granchio e fate restringere leggermente. Dopo aver cotto le trofie in abbondante acqua salata, mantecatele con il sughetto preparato dopo aver eliminato l’aglio e servite con una spolverata di prezzemolo tritato.

RANA PESCATRICE CON POMODORI E OLIVE

Dalle carni pregiate la rana pescatrice viene accompagnata in questa ricetta dai profumi mediterranei.
 
INGREDIENTI
3 – 4 filetti di rana pescatrice
8 pomodorini
olive nere
vino Vermentino
olio extravergine di oliva
1 spicchio d’aglio
basilico
 
PREPARAZIONE
Tagliate i pomodori a spicchi. Rosolate l’aglio schiacciato con olio in un’ampia padella. Aggiungete i filetti di rana pescatrice e fateli rosolare 2 minuti per lato. Sfumate col vino. Aggiungete i pomodori, insaporite con il basilico tritato e aggiustate di sale. Coprite e fate cuocere a fuoco lento per circa 15 minuti. Negli ultimi 5 minuti di cottura aggiungete le olive.
Per consigli su preparazioni o ricette,
chiama la pescheria allo 0789 69213
Share by: